Psicologa Psicoterapeuta Dott.ssa Marilena Tamburrino 




Studio di Psicoterapia Psychoarea
Via Veneto 3/A - 29121 Piacenza


 Riceve su appuntamento
 339.1316363
 marilena.tamburrino@gmail.com


“La vita è il 10% ciò che ti accade e per il 90% come tu reagisci alle cose che ti accadono”.  
(John Maxwell)



Sono la Dott.ssa Marilena Tamburrino. Laureata in psicologia dello sviluppo e dell’educazione, mi sono poi specializzata in psicoterapia ad indirizzo cognitivo-comportamentale.

Sono regolarmente iscritta alla sezione A dell’Albo Professionale degli Psicologi della Regione Emilia Romagna con il N. 5674 ed esercito la libera professione a Piacenza.

Svolgo attività di consulenza, diagnosi, colloqui di sostegno, somministrazione e valutazione dei test, psicoeducazione, prevenzione e promozione della salute in ambito scolastico, psicoterapia individuale a bambini, adolescenti e adulti per il trattamento dei disturbi d’ansia, disturbi alimentari, disturbi dell’umore, utilizzando le tecniche della terapia cognitivo comportamentale.

La psicoterapia cognitivo-comportamentale è un approccio attivo in cui il terapeuta interagisce col paziente focalizzando l’attenzione sul “qui ed ora”, senza interpretazioni. È strutturata e limitata nel tempo ed è basata sul principio che le emozioni e il comportamento di una persona sono largamente influenzati dalla sua modalità di strutturare il mondo (ovviamente determinata da esperienze precedenti). Le tecniche cognitive aiutano il paziente a pensare e ad agire in modo più realistico ed adattivo. Le tecniche comportamentali vengono utilizzate per intervenire direttamente sul comportamento “problematico”.

Sono socio Corrispondente SITCC (Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva) e socio ordinario dell’Associazione “Il Vaso di Pandora” che si occupa dello studio, della prevenzione e della cura dei disturbi alimentari in età evolutiva (0-18 anni).

Sono referente per la provincia di Piacenza del ProYouth, il progetto europeo per la prevenzione dei Disturbi Alimentari attraverso modalità telematiche, rivolto ai giovani dai 15 ai 25 anni.

Aderisco alle Convenzioni stipulate dall’Ordine degli Psicologi della regione Emilia Romagna con l’Ordine degli Avvocati di Piacenza, con la Guardia di Finanza, con i Consulenti del Lavoro, con AssoMedico, con la Polizia di Stato e con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. Il CNOP (Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi) ha stipulato questi Protocolli d’Intesa nell’ottica di una promozione della professione tesa a favorire l’opportunità di affrontare e risolvere problematiche riguardanti la sfera psicologica per accrescere lo sviluppo di una cultura del benessere e della qualità di vita, a sostegno degli interessati e dei loro familiari.



IL DECALOGO DELLO PSICOLOGO

Le 10 regole d'oro consigliate dall'Ordine Nazionale degli Psicologi per un rapporto chiaro e sereno tra professionista e cliente/paziente:

1) Lo psicologo non prescrive farmaci e fa psicoterapia solo se è specializzato.
2) Telefonate all'Ordine Regionale o Provinciale degli psicologi se avete dubbi sulla specializzazione dello psicologo.
3) Chiedetegli quale tipo di psicoterapia intende applicare con voi.
4) È vostro diritto conoscere la durata approssimativa della terapia, costo delle sedute, regole del rapporto terapeutico.
5) È vostro diritto interrompere la terapia se non dà risultati.
6) Lo psicologo è obbligato al più assoluto segreto professionale.
7) Con lo psicoterapeuta non si fa amicizia, non si fa psicoterapia con gli amici.
8) Lo psicologo non propone al suo paziente affari economici.
9) Lo psicologo non accetta compensi al di fuori di quelli pattuiti.
10) Chi richiede al servizio pubblico lo psicologo può rifiutare colloqui preliminari con psichiatri o assistenti sociali.